info@poetarolando.com
info@poetarolando.com
cell. 33 43 53 93 63
info@poetarolando.com
cell. 33 43 53 93 63
info@poetarolando.com
cell. 33 43 53 93 63
info@poetarolando.com
cell. 33 43 53 93 63
Vai ai contenuti
80.

VULNERABILITÁ DEI NO VAX:
 
L’OPINIONE DEL MESSIA SULL’IMBROGLIO COVID

 
Riassunto
L’OMS è la struttura a cui fa riferimento tutto il mondo per segnalare qualsiasi forma di epidemia, al fine di approntare con immediatezza tutte le difese necessarie.
Ciò significa ovviamente che l’OMS è il massimo conoscitore delle epidemie.
Tale precisazione è opportuna per capire che, nonostante tali massime conoscenze, l’OMS ha rilevato nella pandemia COVID aspetti nuovi, comportamenti inaspettati, caratteristiche sconosciute: quanto basta per definire la attuale pandemia COVID “anomala”, specialmente per la vastità e rapidità della sua diffusione.
Se ciò è quanto risulta dopo due anni di studio, si può dedurre che il COVID segue leggi di CONTAGIO differenti da quelle registrate nel passato.
Ecco pertanto che la soluzione del problema impone di ragionare in modi differenti, fuori schema, formulando ipotesi che siano compatibili con i fatti emersi.
Tra le ipotesi formulate ce n’è una che SPIEGHEREBBE TUTTO.
Tale ipotesi è quella che la pandemia non sia conseguente a possibilità di contagio di tipo naturale, bensì ad inoculazioni di virus, batteri, veleni effettuate direttamente all’INTERNO del corpo. I mezzi atti ad effettuare perfettamente tali inoculazioni sono MASCHERINE E TAMPONI, volutamente infettati da Entità Occulte di Immenso Potere per ragioni politiche e/o economiche.
Tali Entità Occulte sono necessariamente da ipotizzare considerando che, gli sconvolgimenti creati dalla pandemia, sono di entità mai viste prima nella storia umana. Entità immense che, pertanto, sono perfettamente idonee a realizzare il famoso Nuovo Ordine Mondiale (RESET) dell’umanità, di cui si parla da decenni.
Ciò che conferisce validità a tale ipotesi è la seguente domanda: ”Esistono persone morte o gravemente malate di COVID che in precedenza non abbiano usato mascherine e/o che non abbiano subito l’introduzione di un tampone nel naso o nella gola”? Purtroppo la risposta è NO. Una risposta che giustifica la mia ipotesi.


 
L’IMBROGLIO COVID: l’opinione del Messia

La situazione attuale
Da circa due anni, la popolazione mondiale appare assoggettata ad un aumento di malattie strane e di decessi.
Le fonti Sanitarie Ufficiali hanno attribuito tale pandemia all’azione di virus appartenenti alla famiglia dei Coronavirus.
A seguito di tale convinzione scientifica propalata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), si sono pertanto adottate misure di prevenzione ritenute idonee ad impedire la diffusione di tali virus.
Tali misure di prevenzione consistono notoriamente nell’uso di mascherine facciali che filtrino l’aria respirata attraverso di esse.
Tali misure di prevenzione consistono anche nel conoscere preventivamente se gli individui sono stati inconsapevolmente già contagiati da tali virus; tale conoscenza è quella che si ritiene sia fornita dall’uso di appositi tamponi introdotti nelle cavità del naso e della gola, per prelevare campioni di muco da far analizzare in apposite strutture lontane.
Tali misure consistono inoltre nel lavare e/o disinfettare qualsiasi oggetto o superficie che potrebbe essere stato toccato da persone già infettate dai citati virus.
Tali misure consistono infine nel mantenere tutti gli individui distanti l’uno dal’altro: ovvero, nell’interdire l’accesso a luoghi pubblici dove le persone sono solite riunirsi (bar, ristoranti, stadi, palestre, teatri, nonché mezzi di trasporto pubblico quali autobus, treni, aerei, navi, eccetera).
Dopo aver adottato tali misure di prevenzione, la situazione è rimasta grave, al punto da farle permanere stabilmente. Infatti, attualmente si ha la necessità teorica di verificare meticolosamente lo stato di salute delle persone continuando ad usare i citati tamponi diagnostici: allo scopo di conferire ad esse la certificazione di “non contagioso” con gli usuali “lasciapassare” o green pass.
Le citate misure di prevenzione del contagio con i virus della pandemia sono attualmente implementate da “VACCINI SALVA-VITA” che, nel frattempo, la Scienza Medica Mondiale ha creato in laboratorio.
Tali vaccini sono proposti come indiscutibilmente utili per definizione intrinseca (fornita da qualsiasi dizionario) ma, come dimostrano i Fogli di Avvertenze (furbescamente chiamati con il simpatico nome di Bugiardini per suggerire in modo subdolo una ipotetica innocuità del farmaco illustrato), tutti i vaccini creano ALTERAZIONI DELL’EQUILIBRIO NATURALE DEI CORPI BIOLOGICI in cui vengono introdotti. Alterazioni che nessuno conosce nella loro TOTALITÁ, semplicemente perché UFFICIALMENTE NON SI CONOSCE LA CAUSA PRIMA DI NESSUNA MALATTIA (come rilevabile su qualsiasi enciclopedia medica).
Consegue da ciò che, qualsiasi rassicurazione venga fornita sulla innocuità di qualsiasi vaccino è una MENZOGNA!
Dopo decenni di vaccinazioni obbligatorie imposte in tutto il mondo, non risulta alcun miglioramento della salute della popolazione, ma solo riduzioni del numero di malati o morti riscontrati dopo l’Avvento del COVID.
Gli ospedali operativi risultano sempre insufficienti a far fronte all’aumento dei malati: come dimostrato dalle “liste di attesa” da rispettare per avere una diagnosi specialistica o un intervento chirurgico.
Le nuove generazioni, premurosamente “rinforzate” dai vaccini obbligatori ai quali sono state assoggettate subito dopo la loro nascita, risultano sempre più “inquiete” e sempre più dipendenti da alcool, droghe, da istinti suicidi e nuove malattie fisiche e psicologiche (riduzione della loro intelligenza, dipendenza dagli smartphone….).
L’unica cosa certa che risulta dall’analisi della attuale situazione sociale mondiale è l’aumento delle spese sanitarie, nonché l’aumento del potere acquisito dalla Medicina, come conseguenza del fatto che essa è concordemente riconosciuta affidabile, dalle Nazioni, in base ai criteri forniti dalla Medicina stessa!!!
Criteri stabiliti dalla cosiddetta Scienza Medica, anche se essa non è affatto una Scienza esatta, ma solo una Raccolta Statistica delle informazioni deducibili dalle malattie esaminate!
Tale involuzione che l’essere umano sta subendo da vari decenni, coincide con l’aumento del potere economico e politico che ha acquisito la Medicina Ufficiale.
Un aumento di potere che ha raggiunto la sua APOTEOSI con l’AVVENTO DELLA ATTUALE PANDEMIA.
Si è infatti giunti all’arroganza del potere espresso da una DITTATURA SANITARIA MONDIALE. Ovvero, alla condizione di dover subire ordini ingiustificati e privi di qualsiasi coerenza, ma indiscutibili perché sanzionati da pene imposte militarmente (polizia, carabinieri, esercito).
Indiscutibili, anche perché avallati da una feroce moltitudine popolare che trae vantaggi dal potere della Medicina.
Si pensi per esempio, ai miliardi di persone che, nel mondo, sono economicamente dipendenti dal Settore Sanità: medici, infermieri, ricercatori, lavoratori dell’industria farmaceutica, lavoratori delle industrie produttrici delle attrezzature ospedaliere, eccetera.
Si consideri anche i miliardi di persone qualificate in altri settori che affidano ciecamente la cura della loro salute alla preposta Medicina Ufficiale che, la propaganda della stessa Scienza Medica pagata dalle Industrie Farmaceutiche, ha fatto considerare “LA COSA MIGLIORE”!


La ricerca delle cause della pandemia
Come risulta da una evidenza lapalissiana, ALLA BASE DI TALI RISULTATI SOCIALI DEVASTANTI C’È IL SEGUENTE FATTO.
Si ritiene che le malattie vengano generate da virus, batteri, veleni (veleni animali, veleni vegetali, veleni chimici dell’industria…) che abbiano una loro mobilità derivante da attività umane: viaggi con treno, con aerei, con navi, con autobus, assembramenti in luoghi di ritrovo che impongono alle persone una reciproca eccessiva vicinanza.
Oppure, si ritiene che i citati agenti patogeni abbiano una loro capacità di spostarsi nel territorio per effetto delle azioni metereologiche: vento, pioggia, sbalzi termici, corsi d’acqua di superficie o sotterranei che sono inquinati.
Da tale convinzione comune, derivante da riscontri apparentemente indiscutibili, risulta consequenziale predisporre difese coerenti.
Pertanto, per impedire ai virus ed ai batteri di moltiplicarsi, oppure di spostarsi, oppure di trasferirsi da un animale ad un altro, VIENE CONSIDERATO LOGICO FARE TUTTO QUELLO CHE LA “SCIENZA MEDICA” CI DICE DI FARE. Purtroppo, fare tutto ciò che si sta attualmente facendo in tutto il mondo significa….distruggere il mondo stesso!
Infatti si sta creando negli esseri umani sempre più sofferenza, sempre più disperazione: fino a  spegnere in essi ogni ottimismo ed ogni desiderio di vivere!
I fatti finora evidenziati dimostrano dunque che l’attuale pandemia viene ritenuta provocata da una SOLA CAUSA: il contagio creato da una naturale mobilità degli agenti patogeni.
Purtroppo, nonostante le apparenze, tale convinzione comune È SBAGLIATA!
Gli avvenimenti dimostrano infatti che tale “mobilità dei virus”, nonostante tutte le azioni difensive proposte ed adottate in due anni (mascherine, tamponi, lockdown, disinfettanti, vaccinazioni  di massa) non è stata minimamente fermata o impedita. Neanche con le demenziali o ipocrite accuse rivolte ai no-vax! Peraltro, la Medicina stessa ha riconosciuto che le vaccinazioni non proteggono dal contagio e ha riconosciuto il fatto che la trasmissione della malattia è effettuata anche da chi è stato abbondantemente vaccinato!
Viene da chiedere: “Allora a cosa servono? A ridurre i rischi di ammalarsi senza dimostrare concretamente le entità di tali riduzioni”? Si dimentica il fatto che tutte le vaccinazioni effettuano una protezione non dimostrabile: una protezione che avviene (ipoteticamente) su persone SANE, le quali avrebbero potuto RIMANERE SANE anche senza la protezione vantata dai vaccini!
Domanda: a nessuno è mai venuto in mente che il fatto di venire contagiati nonostante essere stati vaccinati potrebbe essere spiegato anche dall’ipotesi di una ripetitiva azione delittuosa di Entità Occulte effettuata su masse anonime?
La Medicina non ci ha ancora spiegato perché, un IMMUNIZZATO dalla vaccinazione, NON È IMMUNE da virus del tipo teoricamente neutralizzato dalla vaccinazione che potrebbero essere ipoteticamente presenti in persone non vaccinate (I Fantastici Asintomatici che godono di ottima salute senza sapere di essere malati…)!
Con la faccia tosta di chi prova a salvare il salvabile, la Scienza Medica afferma indimostrabilmente che le vaccinazioni “riducono” la gravità della malattia trasmessa dai vaccinati; inoltre, afferma indimostrabilmente che le vaccinazioni “riducono” la possibilità di morte. Tali affermazioni della Medicina sono ovviamente bugie spregevoli di chi non può ammettere la propria ignoranza e continua a sbagliare, perché così mantiene il proprio prestigio ed i privilegi economici che ne derivano.
Purtroppo, a difendere la Medicina ci sono tante persone che non vedono oltre il loro naso! Persone che non si rendono conto del fatto che gli andamenti epidemici potrebbero essere  creati da Entità Occulte che siano fortemente interessate a prolungare la Pandemia.
Infatti, per difendere sè stessa, la Medicina Ufficiale inventa numeri e statistiche, fornite addirittura da “Fondazioni” di comodo, che nessuno può controllare perché “private”! Per questi “signori”, di importante c’è una cosa sola: VACCINARE, VACCINARE, VACCINARE TUTTI E SEMPRE, perché così la Casta Medica potrà diventare sempre più ricca e potente, sia al presente che in futuro, creando malati cronici quando e dove vuole. NON SI DIMENTICHI che nessuno potrà mai dire se una persona è sana per sue intrinseche proprietà biologiche o se è resa sana da ipotetiche vaccinazioni subite!
Ciò significa che, per guadagnare smodatamente, potrebbero essere fatte miliardi di false vaccinazioni idonee a non suscitare nessuna reazione avversa (tipo soluzioni fisiologiche) facendo credere che esse siano il frutto di mirabili conoscenze di microbiologia!
Salvo poi giustificare conclamate inefficienze delle vaccinazioni con una loro durata di pochi mesi!
In realtà è molto più probabile che, dopo aver volutamente creato gravi malattie e decessi per spaventare la gente (al punto da fargli implorare la concessione di VACCINI-SALVAVITA) ipotetiche Entità attuative del “Complotto epidemico”, si siano trovate nella necessità di spiegare come mai la gente continuava ad ammalarsi nonostante fosse stata vaccinata! Ecco pertanto “l’invenzione” che l’efficacia di certi vaccini era limitata a pochi mesi, oppure che erano subentrati NUOVI VIRUS (varianti Delta, Omicron 1, Omicron 2 eccetera). L’importante è infatti non far scoprire il fatto che non esiste alcuna pandemia virale, bensì migliaia di morti appositamente creati con altri mezzi per poter vendere miliardi di vaccini innocui!  Vaccini resi appositamente inerti ai quali purtroppo si sono associati dannosi vaccini veri, prodotti da Industrie non informate dell’esistenza del GIOCO LOSCO di BIG PHARMA. Da ciò non stupisce il rapido fiorire delle tante tipologie di vaccini ed il caos terapeutico che da ciò è derivato. Caos conseguente alla astuta costruzione di nuovi farmaci fasulli con cui creare nuove situazioni cliniche, dovute a fantomatiche mutazioni virali ed utilizzabili per giustificare eventi clinici complessi e contradditori. Non va dimenticato che il campo della virologia è fatto da IPOTESI!
Ciò premesso, e ritornando al centro del problema, costituito dalla comune opinione che il contagio sia creato dalla MOBILITÁ DEI VIRUS, possiamo ora porci una domanda:
E se tale mobilità dei virus non avesse alcuna attinenza con la diffusione della pandemia”?

La risposta potrebbe sembrare negativa e lasciare che le cose proseguano nel modo disastroso in cui stanno avanzando.
Tuttavia, essendo io stimolato a trovare la soluzione dei problemi che gli altri ritengono siano senza soluzione….. ho scoperto ciò che sta alla base della attuale pandemia.


L’opportunità di un impoverimento generale del mondo
È pensabile che il CONTAGIO NATURALE sia totalmente estraneo alla pandemia!
Per giungere a tale conclusione è stato prioritario definire gli aspetti salienti della pandemia! È stato pertanto necessario capire il seguente fatto: tutto ciò che è avvenuto ha creato un “QUALCOSA” che potrebbe costituire un fine concreto e importante che sia utile a qualcuno!
Nel senso che, identificando quelle che potrebbero essere le finalità della pandemia potrebbero diventare chiari i mezzi necessari per attuarla.
Il citato “QUALCOSA” costitutivo dell’essenza della pandemia ha fondamentalmente le due seguenti caratteristiche.
 
La PRIMA CARATTERISTICA è che tale pandemia ha consentito di impaurire la popolazione umana al punto di fargli rinunciare ai suoi diritti, da essa conquistati addirittura mediante secoli di lotte sociali. Vediamo infatti che, in nome di una fantomatica possibilità di sconfiggere la pandemia, la gente ha accettato di essere rinchiusa in casa (arresti domiciliari) e di non poter più camminare liberamente, o muoversi liberamente né in bicicletta, né in motocicletta, né in automobile, né in treno: come tipicamente avviene solo in tempi di guerra con il “coprifuoco”.
Tale paura indotta nella popolazione è un sentimento che è misurabile da “quanto” la popolazione è disposta a farsi depredare senza reagire.
Infatti vediamo che, la prima azione del Governo è stata quella di chiudere tutto: chiudere qualsiasi negozio, qualsiasi bottega, qualsiasi industria.
Tale chiusura perentoria, garantita dalla minaccia implicita di polizia, carabinieri, esercito, ha ovviamente creato la paralisi economica della nazione, con il conseguente impoverimento generalizzato causato da milioni di lavoratori che non potevano più svolgere la loro professione.
Di fatto, le entità governative si sono trovate a spendere soldi (cassa integrazione, rimborsi parziali dei danni) senza avere alcun introito (tasse non pagabili dalle aziende commerciali ed industriali). In pratica le Nazioni, trovandosi senza soldi e nella necessità di pagare perlomeno chi manteneva attivo l’apparato burocratico dello Stato, furono costrette ad indebitarsi con le Grandi Banche Internazionali. Da ciò è conseguito che tali Banche Internazionali hanno acquisito il comando delle nazioni. O tali nazioni restituiscono  a tali Banche il denaro ricevuto, o tali banche vendono e fanno chiudere tutte le industrie da esse possedute: creando così rivoluzioni popolari spontanee che, come la storia insegna, potrebbero avere esiti imprevedibili e negativi per tutti gli strati sociali.
In ultima analisi ecco pertanto che, una delle due cose intrinseche della pandemia (ovvero la capacità di paralizzare le nazioni) è costituita dal fatto che grandi quantità di denaro vengono trasferite: dalle nazioni colpite dalla pandemia alle Grandi Banche Mondiali. Banche dotate di quel potere occulto esercitato mediante i notori meccanismi dei cosiddetti Derivati (titoli finanziari che derivano il proprio valore da un altro “asset” finanziario; oppure da un “indice sottostante” espresso da azioni, indici finanziari, valute, tassi di interesse, materie prime). Esempi di Derivati sono i Forwards, i Futures, le Opzioni, gli Swaps: ognuno con le proprie tipologie nel caso fosse necessario creare ulteriori difficoltà di individuazione del percorso seguito dai soldi…….Se poi i Derivati non fossero sufficienti, si può sempre ricorrere ai REPO (Repurchase agreement).
Tali REPO costituiscono un contratto di riacquisto (pronti contro termine) di un “Titolo” entro un certo tempo (giorni, mesi, anni, mai…..), che può essere custodito da un intermediario: in pratica, queste operazioni speculative riguardano volumi di affari superiori ai 30 miliardi di dollari all’anno! In sostanza, la Grande Finanza è in grado di creare oceani di Denaro Virtuale nei quali far sparire il denaro reale per recuperarlo quando gli serve!

La SECONDA CARATTERISTICA della pandemia è di maggiore evidenza.  Essa consiste nel costo di ogni vaccino.
In Italia alla fine del 2021 erano state effettuate oltre 100 milioni di vaccinazioni.
Ipotizzando un costo di soli 10 euro per ogni vaccino, si ha evidentemente una spesa di 1000 milioni di euro, ovvero un miliardo di euro. Se poi consideriamo un costo più realistico di 100 euro, si fa presto a capire che la Pandemia Italiana è costata (denaro pagato alle Multinazionali) almeno 10 miliardi di euro solo per comperare i vaccini (i contratti di vendita sono, chissà perché, secretati dai Governi…).
Se poi consideriamo i costi dell’indotto ospedaliero (nuove sedi, nuove attrezzature, nuovo personale, farmaci collaterali, disinfettanti a fiumi, eccetera), si fa presto a raggiungere le cifre di centinaia di miliardi di euro di cui è aumentato il Debito Pubblico.
Tale seconda caratteristica intrinseca della  pandemia offre, perlomeno, una chiarezza del flusso di denaro che dalle casse dello Stato passa alle Industrie Farmaceutiche.
Industrie Farmaceutiche che, dalle poche informazioni disponibili, risultano molto vicine alle citate entità precedentemente chiamate “Padroni del Mondo”.
Tanto per fare un esempio arcinoto: è documentato che “  l’Impero di Bill Gates  ” è, di fatto, il padrone dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ed il proprietario di importanti società farmaceutiche.
Ovviamente, tutte queste cose sono note ed arcinote, ma soprattutto LEGALI, legittime. Ciò non esclude il fatto che esse facciano nascere molti sospetti e facciano gridare al “Complotto Economico di Entità sovranazionali occulte”! Ma per costoro, tali grida sospettose ed accusatrici, sono semplici calunnie da considerare “un venticello” gradevole!

 
La vera causa della diffusione della  pandemia
Io non sono la versione moderna di un secondo Don Chisciotte e, pertanto, i mulini a vento descritti dalla fantasia di Cervantes li lascio in pace.
Io sono semplicemente un tecnico che, abituato a risolvere problemi che gli altri non sanno risolvere, ha analizzato il fenomeno della pandemia Covid e vorrebbe rimuovere le occulte cause di essa.
Ciò premesso, risulta evidente che la pandemia COVID non è naturale, bensì creata artificialmente dai Padroni del Mondo per esercitare il loro potere in un modo più assoluto ed indiscutibile, creando un’umanità sempre più schiava.
In pratica si sta cercando di eliminare tutti i moderni modi umani di vivere nel benessere (creazione degli Ambienti Ipodeboli), trasformandoli in modi che causino nella popolazione umana ogni tipo di sofferenza (Ambienti Iperforti).
Tanto per capirci: poiché sulla Terra ci sono nazioni democratiche che consentono ai loro cittadini cospicui livelli di libertà e di benessere, i Padroni del Mondo vogliono che tali nazioni cambino atteggiamento e creino leggi che costringano i loro cittadini a diventare schiavi senza alcun diritto.
Secondo i Padroni del Mondo, tali nazioni devono instaurare anch’esse quelle che erano le dittature russe e cinesi del secolo scorso; quelle dittature che la Storia ci ha mostrato capaci di efferatezze che fanno apparire il nazismo un  normale collegio educativo!
Dittature che sono intese non tanto come espressioni di ideologie sbagliate, bensì come esercizio di una violenza da giustificare che richiedeva un Potere concentrato in poche persone (oligarchia). Persone di cui Stalin o Mao Tse Tung sono semplici esempi di una crudeltà personale, umana, psicologica; una crudeltà tipica di qualsiasi dittatore politico, economico, religioso e proporzionale al suo potere di esercitare violenza. Violenza che DEVE creare DOLORE fisico e psichico nella popolazione umana.
Nonostante il presente discorso parta dalla attuale pandemia del Coronavirus, mi sto ora accorgendo di dire le cose che ho scritto una trentina di anni fa sul mio libro: “UFO, carnefici dell’uomo” (libro di oltre 500 pagine liberamente scaricabile dal sito www.poetarolando.com).
Ovvero che, oltre la realtà umana, esiste una invisibile Realtà Angelica in cui sono in antagonismo gli Angeli Brutalis (che gestiscono i miliardari padroni del mondo) e gli Angeli Solluker (una specie di Società Protettrice degli Animali-vittime). Come nella popolazione umana ci sono persone sensibili che incoraggiano un allevamento che rispetti il benessere animale, le quali sono contrapposte a persone che considerano gli animali come oggetti da produrre con allevamenti intensivi, così nelle Realtà Angeliche  c’è la citata contrapposizione tra Angeli Solluker ed Angeli Brutalis. A rendere conciliabili le due posizioni contrapposte, ha provveduto la  mia scoperta scientifica sull’essenza dell’Alimentazione.
Da tale scoperta risulta che l’ALIMENTAZIONE è un fenomeno universale che riguarda qualsiasi tipo di materia (stelle, rocce, terra, vegetali, animali, eccetera) e consiste nell’acquisizione di Energia Psichica (un’energia immateriale radiante e indissolubilmente complementare alla Energia Elettromagnetica prelevata forzatamente da forme materiali inferiori) necessaria alla propria cognizione esistenziale. Pertanto, tutto l’Universo è sostanzialmente una infinita catena alimentare in cui il superiore “mangia” l’inferiore.
In tale catena l’essere umano occupa la posizione evolutiva del regno biologico.
Oltre tale livello evolutivo della materia biologica esiste il livello ultra-biologico costitutivo del regno dei Demoni, degli Angeli, basato su un’alimentazione di energia psichica di origine biologica. L’umanità è pertanto un immenso allevamento per la produzione di energia psichica destinata alla nutrizione dei Demoni, degli Angeli, di quelli che chiamiamo Alieni degli UFO).
Penso che sia opportuno precisare che io non ho mai visto nessun Demone, nessun Angelo, nessun Alieno degli Ufo, e che nemmeno ho parlato mai con qualcuno di essi nemmeno telepaticamente: tali soggetti sono esclusivamente “Derivazioni” delle mie ricerche scientifiche materialistiche.
“Derivazioni” che ritengo reali anche se non rilevabili dai miei sensi, come tante cose del nostro vivere quotidiano che esistono solo sulla base degli effetti che producono: per esempio, l’elettricità.
Dopo tale precisazione, continuo nel tema affermando che il prelievo della citata energia psichica è un fenomeno cruento, ottenuto dalla sofferenza, dalla volontà di morire.
Nel mio citato libro UFO, CARNEFICI DELL’UOMO è dimostrato che l’umanità è un allevamento di uomini dotati di una Energia Psichica necessaria all’alimentazione di Esseri Ultraumani (UFO) che sono distinguibili mediante le due citate categorie: gli Angeli Solluker che vogliono allevare gli uomini con criteri “biologici e amorevoli”, e gli Angeli Brutalis preposti a fornire “anime alimentari umane di pessima qualità e malsane” mediante periodiche mattanze effettuate con guerre e rivoluzioni.
Poiché tali Angeli appartengono ad un mondo ultraterreno avente densità delle sue dimensioni spazio-temporali che sono inaccessibili alle frequenze vibratorie della psiche umana, essi svolgono le loro “attività di reperimento alimenti” mediante Esseri Umani Intermediari, collocati in posizioni di potere e da essi manovrati nella società umana.
Come nel passato tali Esseri Umani Intermediari erano espressi dagli imperatori, dai re, dai dittatori in genere, così pure nella nostra moderna civiltà tali Esseri Umani Intermediari sono personificati dalle dinastie regnanti, dai Grandi Banchieri, dai moderni miliardari Padroni del Mondo. Tali moderni imperatori sono coloro che creano gli eventi economici, industriali, militari del Mondo. Ciò avviene soprattutto a seguito di interventi telepatici effettuati dalle citate “Quasi Divinità” che ho chiamato Angeli Brutalis ed Angeli Solluker.
Ciò significa che gli eventi del Mondo non seguono alcuna logica umana, ma solo la logica di approvvigionamenti alimentari di anime (più precisamente Energia Psichica di specifiche frequenze vibratorie complementari alle frequenze delle onde elettromagnetiche termiche infrarosse relative alla molteplicità delle espressioni materiali biologiche).
I poteri gestiti dalle nazioni del mondo sono talmente aggrovigliati ed interdipendenti che nel mondo possono essere create le condizioni sociali più assurde, ma non di meno inamovibili.

 
Le pandemie quali ottime sorgenti di sofferenza
Un esempio di condizioni sociali assurde è costituito dalle condizioni sociali derivanti dal COVID.
Si ha un frastuono continuo dei mezzi di informazione ufficiali che ha inebetito le popolazioni: con la paura che ciascuno ha “liberamente” scelto tra la paura della malattia, e la paura dei poteri militari dello Stato.
Comunque io da Tecnico Industriale (quale professionalmente e dimostrabilmente sono stato), a prescindere da chi siano i Padroni del Mondo, affermo perentoriamente che la pandemia è attuata mediante mezzi materiali semplici e concreti, ma astutamente al di sopra di ogni sospetto!
Affermo pertanto che è possibile non usare più tali subdoli mezzi materiali. Conseguentemente, è possibile impedire a tutti quei “virus che avanzano, che corrono, che circolano, che galoppano, che vengono rallentati dai semafori” (descrittici dalla nostra ineffabile informazione pubblica) di fare i loro porci comodi che ci privano della nostra gioia di vivere!
Virus che nessuno ha mai visto, ma che tutti credono che siano tra di noi pronti a saltarci nel naso o nella bocca! Virus che potrebbero essere frutto della fantasia degli scienziati della Moderna Medicina, nello stesso modo in cui sono frutto della fantasia di costoro i famosi CONTAGI che essi deducono dal fatto che apposite “macchinette del Bingo” ogni tanto dicano: POSITIVO!
Complimenti! Lei ha vinto un ricovero ospedaliero implicante, con una successiva estrazione a sorte, perfino un viaggio in Paradiso! Tropicale? NO, di altro tipo! Con qualche macchinetta ispirata al Bingo che ogni tanto dice a casaccio POSITIVO, si possono peraltro fare anche tante altre belle cose. Tra queste cose è citabile quella di stare allegramente a casa per qualche giorno di ferie-quarantena, per poter far dire agli Illustri clinici, che una persona è finalmente guarita! Da cosa? Da una grave malattia asintomatica! Meno male: per fortuna che c’è la Scienza Medica che sa vedere le malattie anche quando non esistono!
 
I citati mezzi delinquenziali realizzatori della pandemia sono:

  1. L’uso di MASCHERINE protettive, perché tra tante mascherine innocue è possibile inserire mascherine cariche di invisibili virus, batteri e veleni con cui creare leggeri stati di malessere che richiedano l’uso dei TAMPONI “rivelatori” dell’ipotetico contagio da COVID.
  2. L’uso di qualsiasi tipo di TAMPONI diagnostici (fregnaccia del POSITIVO e del NEGATIVO) perché, tra tanti tamponi innocui, possono essere celati appositi TAMPONI carichi di devastanti virus, batteri, e veleni preposti a creare in modo mirato le MORTI necessarie per terrorizzare la popolazione e “dimostrare che il Vaccino funziona”!
   
Consegue da tali fatti l’opportunità di non dare alcun credito alla Medicina Ufficiale, in ragione di un innegabile conflitto di Interesse: più la gente si ammala più il settore della Sanità diventa ricco e potente. Se tutti fossero sani, i Medici morirebbero di fame e questo è un evento che essi possono evitare facilmente attenendosi all’adozione delle “terapie” appositamente protocollate!

Consegue pure la NECESSITÁ di cercare tra la generalità di medici succubi dell’Ordine dei Medici, i tanti MEDICI LIBERI degni della nostra fiducia!

Ritornando alla mia analisi, ecco pertanto come creare le “Ondate” della pandemia e la comparsa delle Varianti del Coronavirus! È sufficiente far usare milioni, miliardi di innocue mascherine sempre, in modo che AL MOMENTO OPPORTUNO possano essere inserite tra esse MASCHERINE DI PRIMO ATTACCO: mascherine creanti malattie lievi, guaribili praticamente in modo spontaneo, ma sufficienti ad avvicinare la popolazione a successivi interventi medici ed alla NECESSITÁ DI VERIFICA (POSITIVO .- NEGATIVO) mediante TAMPONE.
Ecco il cavallo di TROIA! I tamponi sono infatti nominativi: ad ogni “nome e cognome” è possibile effettuare un tampone carico dei microbi ritenuti più opportuni per far ammalare o addirittura far morire…..tanto lo sanno tutti che il VIRUS potrebbe essere letale per individui poco resistenti!
Si passa così alla SECONDA LOTTERIA giocata con i TAMPONI INNOCUI: miliardi di tamponi usabili per dimostrare solo la loro utilità (vantata, ma inesistente) e le grandi capacità della Moderna Scienza Medica “Elettronica”!
Così, tra i tanti TAMPONI a cui si ricorre tranquillamente come quando ci si pesa alla bilancia per vedere se si è ingrassati, ci si possono mescolare QUANTITÁ e QUALITÁ di tamponi con cui introdurre nel naso e nella gola delle persone qualsiasi letale tipo di virus, batterio, veleno: tutti chiamati subdolamente COVID! Provate a dimostrare il contrario, se ne siete capaci!
In questo modo si possono creare le cosiddette CURVE DI CONTAGIO: per creare il terrore giustificante tutte le precauzioni sceme imposte dalle autorità politiche.
Un terrore che, nel contempo, è utile per introdurre nel naso e nella bocca delle persone virus, batteri e veleni di qualsiasi tipo. E ciò, senza che nessuno se ne possa accorgere. Infatti, apparentemente i tamponi vengono introdotti nel naso e nella bocca soltanto per prelevare, da zone interne, un muco che potrebbe contenere elementi da cui dedurre “se il virus è già passato da quelle parti” (di virus veri e propri prelevati dai tamponi, chissà perché, non se ne è mai avuta notizia)! Di fatto, non solo i tamponi rilevano comunissimi frammenti virali che potrebbero essere appartenuti a generici virus innocui e mediante essi far credere che il COVID è stato presente in quell’organismo ma, soprattutto, tali tamponi potrebbero contenere una certa quantità di quei virus che essi hanno precedentemente depositato all’interno del corpo delle persone per farle ammalare.
Se poi (ammesso e non concesso) qualcuno dovesse fare un’indagine approfondita dei tamponi estratti dal naso e dalla bocca con il loro “prezioso” (insignificante) muco e dovesse trovare batteri o virus inaspettati, tali microbi verrebbero considerati come elementi generati dalla persona esaminata! Elementi che ovviamente sono stati “fortunatamente” rintracciati GRAZIE al prelievo effettuato da quel tampone che, in realtà, avrebbe potuto essere del tipo appositamente infettato per ammazzare la persona!
Ecco cioè che, l’uso di eventuali tamponi per ammazzare le persone, potrebbe costituire, un’arma perfetta e precisa. I tamponi dei “tempi d’oro” erano infatti nominativi, effettuati su persone che avevano preso appuntamento fornendo nome, cognome e data in cui erano disponibili per ricevere “il tampone giusto”! Questa proprietà è ovviamente ideale per far ammalare tutti i NO VAX e tutti i dissidenti quando, quanto e dove è necessario. Anche in termini collettivi: obbligando pluralità di persone alla “verifica” di una pre-impostata positività associata alla inoculazione di microbi letali.

 
Un nuovo modo di uscire dalle pandemie senza vaccini
Se pensate al VACCINO come mezzo unico per combattere il COVID vi sbagliate di grosso!
C’è infatti un modo molto più efficace di “ridurre i contagi e salvare tante vite”.
Il vaccino serve infatti solo per far raggiungere a BIG PHARMA il fatturato mensile programmato, effettuando un certo numero di milioni di false vaccinazioni con sostanze che creino sintomi innocui da poter ingenuamente essere ritenuti creati dal vaccino.
Il mezzo usato per far scendere le curve dei malati in terapia intensiva e dei morti è un altro: non inoculare virus, batteri, veleni, mediante i TAMPONI preposti a GENERARE le varie MALATTIE necessarie, ma usare solo TAMPONI VERI PER PRELIEVO DEL MUCO!
Tuttavia, poiché distinguere quelli veri da quelli falsi è praticamente impossibile, l’uso dei TAMPONI va abolito nel modo più rigoroso! Anche perché sono dimostratamente inaffidabili.
Siccome tale assenza di inoculazione delle malattie avviene contemporaneamente alle vaccinazioni di massa, tutte le persone possono ritenere che il miglioramento della situazione sanitaria è “LOGICAMENTE” dovuto ai milioni di vaccini effettuati sul gregge. Da tale apparente vittoria del VACCINO sul COVID, BIG PHARMA può trarre tanti vantaggi.
Un vantaggio è quello che deriva dal fatto che ci sono le persone “molto intelligenti” che fanno il confronto del numero di morti e di contagiati dell’anno precedente (causati volutamente con mascherine e tamponi) con il numero di morti e malati attuali dopo le vaccinazioni (finte) e…..la mancanza di inoculazioni letali (riduzione dell’uso di tamponi infetti).
Tra i vantaggi derivati a Big Pharma vi è infatti quello che, siccome ci sono alcuni individui “ignoranti ed ottusi” che non si convincono a vaccinarsi nonostante i numeri “dimostrino” (come sopra detto) la grande efficienza dei vaccini e la loro innocuità, se ancora il virus “CIRCOLA” (lo ha visto un mago nella sfera di cristallo mentre saltellava  tra le persone) la colpa è esclusivamente di tali individui NO-VAX!
Si può così far urlare alle grandi masse di ingenui che le vaccinazioni devono essere obbligatorie per tutti.
Infatti, meschinamente, tali masse possono così creare anche nei NO VAX quegli eventuali effetti collaterali che, addirittura onesti medici NO VAX, ritengono dimostratamente possibili.
Vaccinando anche i NO VAX si avrebbero altri miliardi di euro incassabili da BIG PHARMA…..per rimpinguare i suoi boriosi pseudo-scienziati rappresentativi della pseudo Scienza Medica!
Tra i citati vantaggi derivanti a BIG PHARMA dalla mistificatoria riduzione dei contagi creata da una minore immissione di TAMPONI LETALI, vi è anche quello del consolidamento della diffusa opinione popolare che, il VACCINO, È L’UNICA DIFESA DAL VIRUS.
Ciò significa infatti che, dopo aver sconfitto un virus, basta inventarsi un’altra delle infinite VARIANTI possibili e già pronte (è sufficiente cercarle….), ed il gioco viene facilmente ricominciato. Infatti, si è visto come sia stata puntuale la comparsa del nuovo virus OMICRON. Tale comparsa è avvenuta appena quasi tutta la popolazione si era vaccinata per la variante DELTA e dopo che erano emerse le contraddizioni a quanto detto e fatto in mala fede! Venghino siori! Venghino alla giostra! Altro giro, altro regalo!
Purtroppo (come premurosamente ci avvertono i nostri boriosi virologi) dobbiamo imparare a convivere con tutti questi VIRUS che hanno la pessima abitudine di trasformarsi in continuazione…….appena la Scienza Medica lo ritiene conveniente per sè!
 

© Copyright  Poeta Rolando.   Tutti i diritti sono riservati.      


  
Torna ai contenuti